Green Economy

CONAI è da più di 20 anni un modello virtuoso per il riciclo dei rifiuti di imballaggio giocando anche un ruolo da protagonista della Green Economy italiana. L’attività di CONAI, infatti, non si concentra unicamente sulla tutela ambientale ma punta sulla creazione di valore economico e sociale, con importanti riflessi positivi anche sull’occupazione.

Nel 2020 i rifiuti di imballaggio avviati a riciclo dal Sistema Consortile hanno consentito di evitare il consumo di circa 4,6 milioni di tonnellate di materiale primario vergine, pari al peso di 460 torri Eiffel.

Dal punto di vista economico, i benefici direttamente connessi alle attività svolte nell’ambito della gestione consortile hanno raggiunto nel 2020 oltre un miliardo di euro e dal 2005 al 2020 sono stati complessivamente pari a 12,8 miliardi di euro. Un impegno che dal 1998 ha evitato il riempimento di 175 nuove discariche di medie dimensioni

Scarica l’ultima edizione del Rapporto di Sostenibilità di CONAI: Rapporto di Sostenibilità CONAI 2021