Scuola

Riciclo di classe: il progetto di educazione alla cittadinanza ambientale di CONAI e Corriere della Sera

CONAI si occupa di garantire il riciclo dei rifiuti di imballaggio a livello nazionale ed è da sempre attento ai bisogni educativi della scuola, per questo ha fatto suo questo impegno realizzando in collaborazione con il Corriere della Sera il progetto Riciclo di classe.

Si tratta di un nuovo originale percorso ludico-creativo messo gratuitamente a disposizione delle classi di scuola primaria: promuove legalità e cittadinanza a partire da un tema pratico come la corretta raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti di imballaggio che i bambini trovano comunemente in casa a protezione degli alimenti o di altri prodotti: acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro.

Riciclare è un’attività familiare ai bambini: con i materiali didattici Riciclo di classe, CONAI e il Corriere della Sera li guidano a scoprire che dietro questa loro attività ci sono regole da conoscere e condividere per tutelare se stessi, la comunità e l’ambiente.

Per lavorare sul progetto sono disponibili materiali didattici cartacei e il sito www.riciclodiclasse.it con informazioni e attività per sostenere il raggiungimento delle competenze previste al termine della terza e della quinta classe di scuola primaria.

A scuola, agli insegnanti che ne faranno richiesta. potranno essere recapitati i materiali cartacei in una pratica busta contenente:

  • la lettera di benvenuto
  • l’album classe con il racconto Gita a Riciclonia, scritto da Annalisa Strada – autrice di narrativa per ragazzi e vincitrice di importanti premi letterari – arricchito da grandi illustrazioni e spunti di attività sul tema dell’utilità degli imballaggi e sull’importanza del rispetto delle regole per la raccolta differenziata e il loro riciclo
  • il pieghevole con il regolamento e spunti per il concorso educativo
  • un poster interattivo che pone l’attenzione dei bambini sulle regole per una raccolta differenziata di qualità.

Nel racconto e online, il percorso ludico-creativo si svilupperà in tre tappe: si parte ponendo l’attenzione dei bambini sulla raccolta differenziata e recupero delle risorse come primo passo per la tutela dell’ambiente; quindi sul percorso circolare che dai materiali di cui sono composti gli imballaggi arriva al riciclo e trasformazione in nuovi imballaggi o altri manufatti; si arriva così alla comprensione esperienziale dell’importanza di assumere comportamenti corretti e attivi di cittadinanza, nel rispetto delle regole per la tutela dell’ambiente in cui viviamo.

Il concorso educativo finale premia le prime tre classificate fra le classi partecipanti di 1°, 2° e 3°anno e di 4° e 5° anno.

Per prenotare il kit gratuito, è possibile compilare il modulo online a http://scuola.bandusia.it/riciclodiclasse/prenota.html o telefonare al numero verde 800.33.32.89, attivo dal lunedì al venerdì, negli orari 9.00 -13.00 e 14.00 -18.00, a disposizione anche per informazioni.