Accordo quadro ANCI CONAI

L’Accordo Quadro ANCI-CONAI è lo strumento, previsto già dal Decreto Ronchi del 1997 e poi dal D.Lgs 152/06, attraverso il quale il sistema consortile garantisce ai Comuni italiani la copertura dei maggiori oneri sostenuti per fare le raccolte differenziate dei rifiuti di imballaggi.

L’Accordo è costituito da una parte generale che riporta i principi e le modalità applicative generali valide dal 1° gennaio 2020 ( Accordo quadro ANCI-CONAI 2020-2024), e dagli Allegati Tecnici, uno per ogni materiale, che disciplinano le convenzioni che ciascun Comune, direttamente o tramite un soggetto terzo, può sottoscrivere con ciascun Consorzio di Filiera. Le convenzioni dell’Accordo quadro sono una possibilità per i Comuni, non un obbligo, in virtù del carattere sussidiario proprio del sistema consortile e delle caratteristiche dell’Accordo Quadro stesso.

Operativamente, ciascun Comune che ha attivato la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio di un materiale, sottoscrivendo la relativa convenzione, si impegna a conferire i rifiuti di imballaggio al Consorzio di Filiera, secondo le modalità riportate nell’Allegato Tecnico relativo. Parallelamente, il Consorzio di Filiera si impegna a ritirare il materiale e garantirne il successivo avvio a riciclo. Il Consorzio di Filiera si impegna, inoltre, a garantire il riconoscimento di corrispettivi, variabili in funzione della quantità e della qualità del materiale conferiti, che costituiscono i maggiori oneri della raccolta differenziata.

Riportiamo di seguito la tabella dei corrispettivi nel prossimo biennio, al netto delle variazioni legate all’indice NIC, Consorzio per Consorzio:

Corrispettivi Allegato Tecnico RICREA

Acciaio – Raccolta differenziata
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 4%133,00135,00
Dal 4% al 10%123,00126,00
Dal 10% al 16%96,0094,00
Dal 16% al 22%60,0060,00
Acciaio – da residui di impianti di combustione (RU)
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 20%42,0042,00
Dal 20% al 30%32,0032,00

Corrispettivi Allegato Tecnico CiAl

Alluminio – Raccolta differenziata
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 3%410,00410,00
Dal 3% al 6% (plastica-metalli)

Dal 3% all’8% (vetro, metalli)

396,00396,00
Dal 6% al 10% (plastica-metalli)

Dall’8% al 13% (vetro, metalli)

264,00264,00
Dal 10% al 15% (plastica-metalli)

Dal 13% al 18% (vetro, metalli)

132,00132,00
Alluminio – selezione residui impianti combustione (RU)
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 10%200,00200,00
Dal 10% al 20%130,00130,00

Corrispettivi Allegato Tecnico Comieco

Carta
 Anno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
Raccolta selettiva117,00119,00
Raccolta congiunta (al netto della quota variabile)49,1449,98

Corrispettivi Allegato Tecnico Corepla

Plastica – Flussi
 Anno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
Flusso A310,57310,57
Flusso B81,9981,99
Flusso C403,84403,84
Flusso D302,38302,38
Plastica – Prestazioni aggiuntive
 Anno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
Corrispettivo per il trasporto di materiale sfuso monomateriale o multimateriale a distanza superiore ai 25 km1,961,96
Corrispettivo per la pressatura per conferimenti di monomateriale da Centro Comprensoriale36,9136,91
Corrispettivo forfettario per la pressatura/trasporto per monomateriale da Centro Comprensoriale20,5020,50
Corrispettivo extraforfettario per trasporto via nave di materiale sia sfuso che pressato da isole minori31,1231,12

Corrispettivi Allegato Tecnico Coreve

Vetro – Raccolta rifiuti di imballaggio su superficie pubblica (con fraz. fine < 15%)
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
A61,0065,00
B56,1056,80
C52,5056,00
D41,1043,80
E9,006,00

I corrispettivi per la raccolta dei rifiuti di imballaggio su superficie pubblica si riducono del 30% con frazione fine superiore al 14% e inferiore al 20%, si riducono del 60% con frazione fine superiore al 20% e inferiore al 25%.