Accordo quadro ANCI CONAI

L’Accordo Quadro ANCI-CONAI è lo strumento, previsto già dal Decreto Ronchi del 1997 e poi dal D.Lgs 152/06, attraverso il quale il sistema consortile garantisce ai Comuni italiani la copertura degli oneri sostenuti per fare le raccolte differenziate dei rifiuti di imballaggi.

L’Accordo è costituito da una parte generale che riporta i principi e le modalità applicative generali valide dal 1° gennaio 2020 ( Accordo quadro ANCI-CONAI 2020-2024), e dagli Allegati Tecnici, uno per ogni materiale, che disciplinano le convenzioni che ciascun Comune, direttamente o tramite un soggetto terzo, può sottoscrivere con ciascun Consorzio di Filiera. Le convenzioni dell’Accordo quadro sono una possibilità per i Comuni, non un obbligo, in virtù del carattere sussidiario proprio del sistema consortile e delle caratteristiche dell’Accordo Quadro stesso.

Operativamente, ciascun Comune che ha attivato la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio di un materiale, sottoscrivendo la relativa convenzione, si impegna a conferire i rifiuti di imballaggio al Consorzio di Filiera, secondo le modalità riportate nell’Allegato Tecnico relativo. Parallelamente, il Consorzio di Filiera si impegna a ritirare il materiale e garantirne il successivo avvio a riciclo. Il Consorzio di Filiera si impegna, inoltre, a garantire il riconoscimento di corrispettivi, variabili in funzione della quantità e della qualità del materiale conferiti, che costituiscono gli oneri della raccolta differenziata.

Riportiamo di seguito la tabella dei corrispettivi nel prossimo biennio, al netto delle variazioni legate all’indice NIC, Consorzio per Consorzio:

Corrispettivi Allegato Tecnico RICREA

Acciaio – Raccolta differenziata
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 4%133,00135,00
Dal 4% al 10%123,00126,00
Dal 10% al 16%96,0094,00
Dal 16% al 22%60,0060,00
Acciaio – da residui di impianti di combustione (RU)
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 20%42,0042,00
Dal 20% al 30%32,0032,00

Corrispettivi Allegato Tecnico CiAl

Alluminio – Raccolta differenziata
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 3%410,00410,00
Dal 3% al 6% (plastica-metalli)

Dal 3% all’8% (vetro, metalli)

396,00396,00
Dal 6% al 10% (plastica-metalli)

Dall’8% al 13% (vetro, metalli)

264,00264,00
Dal 10% al 15% (plastica-metalli)

Dal 13% al 18% (vetro, metalli)

132,00132,00
Alluminio – selezione residui impianti combustione (RU)
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
frazioni estranee€/ton€/ton
Fino al 10%200,00200,00
Dal 10% al 20%130,00130,00

Corrispettivi Allegato Tecnico Comieco

Carta
 Anno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
Raccolta selettiva117,00119,00
Raccolta congiunta (al netto della quota variabile)49,1449,98

Corrispettivi Allegato Tecnico Corepla

Plastica – Flussi
 Anno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
Flusso A310,57310,57
Flusso B81,9981,99
Flusso C403,84403,84
Flusso D302,38302,38
Plastica – Prestazioni aggiuntive
 Anno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
Corrispettivo per il trasporto di materiale sfuso monomateriale o multimateriale a distanza superiore ai 25 km1,961,96
Corrispettivo per la pressatura per conferimenti di monomateriale da Centro Comprensoriale36,9136,91
Corrispettivo forfettario per la pressatura/trasporto per monomateriale da Centro Comprensoriale20,5020,50
Corrispettivo extraforfettario per trasporto via nave di materiale sia sfuso che pressato da isole minori31,1231,12

Corrispettivi Allegato Tecnico Coreve

Vetro – Raccolta rifiuti di imballaggio su superficie pubblica (con fraz. fine < 15%)
Fascia di qualitàAnno 2021Anno 2022
€/ton€/ton
A61,0065,00
B56,1056,80
C52,5056,00
D41,1043,80
E9,006,00

I corrispettivi per la raccolta dei rifiuti di imballaggio su superficie pubblica si riducono del 30% con frazione fine superiore al 14% e inferiore al 20%, si riducono del 60% con frazione fine superiore al 20% e inferiore al 25%.