Sempre meglio la differenziata a Milano: nei primi sei mesi è al 53,3%

4 agosto 2015
notizie  |  Milano, raccolta differenziata

Nei primi sei mesi del 2015, Milano ha toccato 53,3% di raccolta differenziata. Lo rende noto Amsa. Un indubbio exploit, alimentato soprattutto dalla crescita della raccolta porta a porta dell’umido (rifiuto organico) che, con 68mila tonnellate raccolte nei primi 6 mesi del 2015, costituisce sinora il 20,3% del totale dei rifiuti solidi urbani milanesi 2015, contro il 16,7% dello stesso periodo nel 2014. Il dato complessivo 2014 della raccolta differenziata a Milano indicava un 50,4%, quindi in soli 6 mesi è stato registrato un ulteriore aumento della quantità dei rifiuti complessivi che i milanesi riescono a differenziare.

Il totale dei rifiuti solidi urbani (RSU) risulta, nei primi sei mesi del 2015, simile all’analogo periodo del 2014, con una piccola variazione (-0,47%). I dati AMSA sui rifiuti milanesi non comprendono ancora quelli del sito EXPO, territorio che insiste in parte sul comune di Milano e in parte su quello di Rho.

Stazionarie, rispetto all’analogo periodo 2014, le percentuali di raccolta differenziata delle altre frazioni dei rifiuti, che risultano simili al 2014, sia in termini quantitativi che percentuali. Leggera flessione solo per la carta che, rispetto al 2014, cala di 1.300 tonnellate di raccolta, -4% in termini percentuali.