Presentata le edizioni di Riciclaestate Liguria e Marche

29 giugno 2016
notizie  |  Liguria, Marche, Riciclaestate

Riciclaestate 2016. Per un’estate più green con Legambiente Liguria e CONAI

Genova, 29 giugno 2016 – Ai box di partenza l’edizione 2016 di Riciclaestate, la campagna di sensibilizzazione ed informazione sui temi della raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio realizzata da Legambiente Liguria e CONAI, Consorzio Nazionale imballaggi, che vede il patrocinio della Regione Liguria. Dal 1 Luglio al 31 Agosto si svolgerà un vero e proprio tour con 40 eventi, due per Comune, che prevede la realizzazione di laboratori e giochi sul riciclo per le fasce di età 5/16 anni e la distribuzione di materiale informativo.

Sono 20 le Amministrazioni coinvolte, con circa 250 stabilimenti balneari presenti sul territorio ed un bacino di popolazione nel periodo estivo, tra residenti e turisti, di circa 900mila persone a confermare un appuntamento che anno dopo anno interessa sempre più cittadini.

Ogni Comune aderente alla campagna ha inserito gli eventi di Riciclaestate anche nella programmazione turistica dedicata a chi frequenterà il territorio e potrà affrontare così il tema della raccolta differenziata, che nella nostra regione deve crescere per raggiungere gli obiettivi di legge.

“E’ sicuramente fondamentale  insegnare l’importanza della raccolta differenziata fin da piccoli per rendere i giovani, un domani, adulti consapevoli – sottolinea l’Assessore regionale al ciclo dei Rifiuti, Giacomo Giampedrone – La Liguria purtroppo fino ad oggi è stata fanalino di coda sul fronte  della raccolta differenziata, in quanto la politica messa in atto dalle passate amministrazioni è stata fallimentare, perché si è scelto la strada dell’immobilismo, puntando solo sullo smaltimento in discarica. Oggi però grazie  alla nostra legge regionale 20 sui rifiuti, approvata lo scorso anno,  i Comuni liguri che hanno presentato piani per il recupero dei rifiuti sono passati da 11 a 180 su un totale di 235. Segno che siamo sulla strada giusta anche se c’è ancora molto da fare.  L’obiettivo è quello di arrivare entro il 2017 almeno al 45% di raccolta differenziata, allineandoci alle altre regioni italiane”.

“E’ necessario – commenta Santo Grammatico, Presidente di Legambiente Liguria – aumentare lo sforzo per far raggiungere ad un crescente numero di comuni i livelli di legge per la raccolta differenziata e rendere sempre più trasparente la filiera della raccolta rifiuti. Migliorando i sistemi di gestione e la qualità dei prodotti post consumo conferiti si crea una economia circolare che porta introiti economici e benessere ambientale. I cittadini e le amministrazioni virtuose, che contribuiscono ad innalzare e costantemente migliorare la raccolta differenziata garantiscono ai turisti e alle future generazioni una migliore qualità territoriale”

“Dopo le positive esperienze delle precedenti edizioni, anche per il 2016 Conai, insieme a Legambiente, ripropone l’iniziativa Ricicla Estate Liguria,  riaffermando l’impegno del Consorzio per sensibilizzare i cittadini ed i turisti sul valore della corretta raccolta differenziata, con particolare riguardo ai rifiuti di imballaggio – afferma Luca Piatto, responsabile Area Rapporti con il Territorio di Conai – In particolar modo è importante sensibilizzare sia i cittadini sia le amministrazioni comunali sulle opportunità di una corretta raccolta differenziata dei rifiuti urbani, tra le quali la possibilità di poter trasformare i propri rifiuti di imballaggio in risorse, grazie all’attività di Conai che ne assicura l’avvio a riciclo riconoscendo ai comuni i corrispettivi dall’Accordo Quadro Anci-Conai”.

Riciclaestate 2016 è promosso da Legambiente Liguria e CONAI e ha il patrocinio della Regione Liguria.

_____________________________________________________________________

Riciclaestate Marche 2016

La raccolta differenziata ti segue in vacanza!

Legambiente e Conai insieme per le nostre località turistiche

Al via la campagna estiva di informazione, sensibilizzazione e animazione per migliorare la qualità della raccolta differenziata

Saranno 34 le tappe nelle Marche dal 2 luglio al 4 settembre

Quest’anno tappa di 5 giorni dal 5 al 9 luglio all’interno della grande iniziativa “FestAmbiente ragazzi” a Senigallia

Tutto è pronto per l’edizione 2016 di RiciclaEstate, la campagna di sensibilizzazione e di informazione sui temi della raccolta differenziata e dei rifiuti di imballaggio realizzata da Legambiente Marche e CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi, con il patrocinio della Regione Marche, la collaborazione dei gestori dei rifiuti locali e il sostegno di Tetra Pak Italia. Con questa campagna ci si impegna a promuovere tra la popolazione gli stili di vita virtuosi, mirati ad un corretto conferimento dei rifiuti sottolineandone i vantaggi derivati.

L’attività di RiciclaEstate si realizzerà nelle principali piazze e nelle spiagge delle località turistiche Marchigiane con laboratori e giochi sul riciclo, sul riuso creativo per bambini e ragazzi e la distribuzione di materiale informativo sulla corretta raccolta differenziata.

RiciclaEstate si rivolge principalmente ai turisti italiani e stranieri in villeggiatura, ai lavoratori stagionali e ai visitatori occasionali. Dal 2 Luglio al 4 Settembre prenderà il via un vero e proprio tour con 34 tappe, in 16 comuni lungo la costa e 3 comuni interni.

Riciclaestate sarà presente all’interno di alcuni eventi che animeranno l’estate marchigiana tra cui: “Montelago Celtic Festival” a Serravalle del Chienti, “API Marche” a Montelupone  e “Magicabula” a Colmurano.

Inoltre il gazebo di Riciclaestate si fermerà per 5 giorni all’interno di FestAmbiente Ragazzi a Senigallia, giunto alla 21esima edizione in cui i temi centrali sono la sostenibilità e  l’economia circolare, proposti ai partecipanti attraverso workshop, incontri e spettacoli dal vivo.

“Grazie all’opera di sensibilizzazione che portiamo avanti attraverso i protocolli d’intesa con Legambiente ed il CONAI – osserva l’assessore all’Ambiente della Regione Marche, Angelo Sciapichetti – oltre alla capacità e attenzione alle tematiche ambientali dimostrate dai cittadini, le Marche hanno raggiunto ottimi risultati nella raccolta differenziata, con oltre il 64% registrato lo scorso anno, che ci attesta al terzo posto in Italia. Positivo anche il trend in corso nella diminuzione della produzione complessiva di rifiuti, che perseguiamo anche mediante iniziative innovative, come i centri di riuso. La Regione lavora in linea con gli indirizzi delle politiche europee, qualificandosi positivamente nel panorama nazionale. Quindi siamo molto lieti di patrocinare iniziative come questa, capaci di raggiungere pure i turisti. Perché è vero che la tutela dell’ambiente non può mai andare in vacanza”.

“Dopo le positive esperienze delle due precedenti edizioni, anche per il 2016 Conai, insieme a Legambiente, ripropone l’iniziativa Ricicla Estate Marche, riaffermando l’impegno del Consorzio per sensibilizzare i cittadini ed i turisti sul valore della corretta raccolta differenziata, con particolare riguardo ai rifiuti di imballaggio – afferma Luca Piatto, responsabile Area Rapporti con il Territorio di Conai – In particolar modo è importante sensibilizzare sia i cittadini sia le amministrazioni comunali sulle opportunità di una corretta raccolta differenziata dei rifiuti urbani, tra le quali la possibilità di poter trasformare i propri rifiuti di imballaggio in risorse, grazie all’attività di Conai che ne assicura l’avvio a riciclo riconoscendo ai comuni i corrispettivi dall’Accordo Quadro Anci-Conai”

“Sosteniamo questa iniziativa convinti della necessità di promuovere ulteriormente il valore della raccolta differenziata, che consente il corretto recupero dei rifiuti e la salvaguardia del territorio – ha dichiarato Lorenzo Nannariello, responsabile ambiente di Tetra Pak Italia – Il nostro motto “protegge la bontà`” è un impegno a garantire non solo la protezione degli alimenti ma anche dell’ambiente. La raccolta differenziata delle confezioni Tetra Pak infatti permette, attraverso il riciclo, il riutilizzo della materia. Obiettivi importanti sono già stati raggiunti: nel 2015 in Italia sono state avviate a riciclo oltre un miliardo e quattrocento milioni di confezioni, pari a circa 25.000 tonnellate.”

Solo mettendo in rete le sinergie possiamo realizzare quella filiera virtuosa delle responsabilità legate anche alla produzione di rifiuti – commenta Francesca Pulcini e Andrea Bagalini, rispettivamente presidente e direttore di Legambiente Marche –. Dopo il successo degli anni precedenti, RiciclaEstate torna per dimostrare che “si può fare” non solo una efficiente raccolta differenziata, ma anche una raccolta di qualità ma soprattutto sensibilizzare i turisti, i cittadini che ridurre, riutilizzare, riciclare e recuperare contribuisce in maniera determinante a migliorare la qualità e l’immagine del territorio nel rispetto delle bellezze naturali, incentiva un turismo sostenibile e rappresenta un volano di sviluppo per l’economia dei luoghi.”

RiciclaEstate Marche è un’iniziativa di Legambiente Marche e del Conai con il sostegno di Tetra Pak e patrocinata da:

Regione Marche, Province di Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, dell’ATA Pesaro Urbino, ATA Ancona, macerATA, ATA Ascoli Piceno, dei Comuni di Pesaro, Fano, Senigallia, Montemarciano, Ancona, Numana, Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Fermo, Porto San Giorgio, Cupra marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto, Serravalle di Chienti , Pedaso, Montelupone e Colmurano; AnconAmbiente, Aset, Asite, Astea, Cosmari, Ecoelpidiense, Marche Multiservizi, PicenAmbiente, Rieco, San Giorgio Servizi.