Packaging alimentare. Sondaggio in Europa: preferiti i cibi nel cartone ondulato

17 aprile 2015
notizie  |  alimentare

A livello internazionale i consumatori che acquistano generi alimentari, specie se si tratta di prodotti freschi, preferiscono le confezioni in cartone ondulato. Lo conferma un recente sondaggio condotto nei primi mesi del 2015 da YouGov, società inglese che si occupa di ricerca di mercato su internet, che ha effettuato un test in sette Paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia e Spagna) per sondare il livello di gradimento nei confronti del packaging per alimenti e vedere come possa influire sulle scelte di acquisto.

Il sondaggio ha coinvolto 7.068 consumatori, dei quali 4.857 di questi hanno dichiarato di avere preferenze per l’imballaggio utilizzato per confezionare i prodotti alimentari. Tra di essi, il 68% ha dichiarato di preferire quelli in cartone ondulato, mentre solo il 32% quelli in plastica.
“Questa indagine è un’ulteriore prova di quanto gli imballaggi in cartone ondulato siano il packaging che maggiormente rispecchia le esigenze dei consumatori – ha detto Claudio Dall’Agata, direttore di Bestack, il consorzio italiano dei produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – . Un packaging funzionale, personalizzabile e sostenibile per il confezionamento e l’esposizione di tutti i generi alimentari, specialmente per frutta e verdura. Igienico, sicuro, naturale e riciclabile al 100%, in grado di rendere il prodotto più attrattivo grazie anche ai valori positivi che esso veicola”.