Il Salone della CSR apre i battenti

3 ottobre 2016
notizie  |  Bocconi, Salone CSR

CONAI partecipa in qualità di partner istituzionale al Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale 2016, che si tiene il 4 e 5 ottobre presso l’Università Bocconi di Milano.
Di seguito l’elenco degli interventi dove il Consorzio è coinvolto:

4 ottobre ore 10-11 Cambiamento Coesione Competitività: i giovani intervistano le imprese.

La quarta edizione del Salone nasce attorno a tre parole chiave: Cambiamento Coesione Competitività. Per dare il via ai lavori si parte da una riflessione su questi termini: tre giovani dialogano con tre imprese protagoniste del Salone in un momento di confronto e di scambio aperto e costruttivo. Un’occasione anche per ricordare i principali appuntamenti di un programma culturale con oltre 60 eventi che vuole creare un circolo virtuoso tra le organizzazioni protagoniste e i partecipanti. Coordina l’incontro Jader Giraldi, fondatore di Zeranta, che dopo il saluti di Andrea Sironi, Rettore Università Bocconi, farà partire il dialogo tra:

  • Luca Seletto, Iniziative start up e incubatore aziendale Enel
  • Valeria Procoli, Università Bocconi e Green Light for Business
  • Elisabetta Bottazzoli, Responsabile Rapporto di Sostenibilità CONAI
  • Paolina Casalinuovo, Università Cattolica e CSR native
  • Carlotta Ventura, Direttore Comunicazione Gruppo FS
  • Francesco Toffoletto, Università Ca’ Foscari di Venezia

5 ottobre ore 10.30-12 – Filiere green: l’importanza di una visione condivisa Implementare strategie di sostenibilità socio‐ambientale è necessario per essere sempre più competitivi.
Anche per questo è fondamentale ridurre l’impatto ambientale degli imballaggi primari e secondari, ottimizzare i trasporti e la logistica, garantire la tracciabilità del prodotto. Ma soprattutto condividere le scelte strategiche con tutti gli attori della filiera. Un cambiamento che coinvolge anche le PMI, stimolate dalle grandi imprese che vogliono poter contare su filiere sostenibili. Nell’incontro si confronteranno organizzazioni diverse che hanno un obiettivo comune: migliorare la competitività anche attraverso percorsi di sostenibilità condivisi.
Partecipano:

  • Luciano Pirovano, International Marketing and Corporate Social Responsibility Director Bolton Alimentari
  • Paolo Bassetti, Titolare e socio Gruppo Gianasso – I Provenzali
  • Simona Fontana, Responsabile centro studi/area prevenzione CONAI
  • Roberto Ciati, External Scientific Relations & Sustainability Director, Barilla Group
  • Luca Macario, Responsabile Comunicazione e Ufficio stampa Gruppo Cremonini Coordina Emanuela Taverna, giornalista

5 ottobre ore 14-15 – Economia circolare, vantaggi per tutti 20 L’economia lineare evolve verso un modello circolare che si rinnova continuamente e che si fonda sulle tre R: Riduci, Riusa, Ricicla.

Adottare un modello, come quello dell’economia circolare che pone al centro la sostenibilità del sistema, è la sfida che attende tutte le organizzazioni nei prossimi anni. Si tratta di un modello capace di trasformare rifiuti e materiali di recupero in prodotti di qualità, spesso anche superiore alla materia di origine. Nell’incontro si discuterà di come raggiungere gli obiettivi previsti dall’UE e degli standard di qualità che le materie prime seconde dovranno rispettare.

Partecipano:

  • Melany Libraro, General manager Subito
  • Elisabetta Bottazzoli, Responsabile Rapporto di Sostenibilità CONAI
  • Silvio de Girolamo, Chief Audit Executive & Sustainability Gruppo Autogrill
  • Vanessa Tedeschi, Esperta ambientale e sostenibilità Enel
  • Coordina Anna Puccio, Segretaria Generale Fondazione Italiana Accenture