Regioni ed Enti Locali

Nell’ambito della propria mission legata al raggiungimento degli obiettivi di riciclo e recupero dei rifiuti di imballaggi, CONAI rivolge una particolare attenzione ai rifiuti di imballaggio compresi nei rifiuti urbani, gestiti in privativa dai Comuni e dalle loro aggregazioni. Sono, infatti, i rifiuti di imballaggio urbani quelli che incontrano maggiori difficoltà rispetto ai rifiuti speciali e vengono avviati a riciclo e recupero in considerazione dei maggiori oneri di raccolta che li caratterizzano.

Tra gli strumenti e le possibilità messe a disposizione particolare attenzione merita l’Accordo Quadro ANCI-CONAI.

VI sono poi altri strumenti a favore dei Comuni, a sostegno della comunicazione locale  e dell’avvio, nelle aree in ritardo, di idonei sistemi di gestione dei rifiuti.

Vi è poi attenzione alle condizioni generali che favoriscono la corretta gestione dei rifiuti a livello locale, che si declina in collaborazioni con le Regioni e gli enti locali sovracomunali.

 

Accordo quadro Anci Conai

L’Accordo Quadro, lo strumento a disposizione dei Comuni italiani che garantisce l’avvio a riciclo dei rifiuti di imballaggio e il riconoscimento di corrispettivi per i maggiori oneri sostenuti.

Sostegno alla raccolta e al riciclo

Gli altri strumenti e opportunità a disposizione per lo sviluppo della raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio.

Dichiarazioni Online

E’ attivo per i Consorziati CONAI il servizio “Dichiarazioni on line” per l’invio della modulistica attraverso una connessione Internet protetta. Dall’anno 2014 tale modalità è divenuta obbligatoria per l’invio delle dichiarazioni del Contributo Ambientale e delle richieste di rimborso/esenzione.